CENTRALE DEL POLO UNIVERSITARIO
La centrale di cogenerazione è situata nei pressi del nuovo polo universitario di Medicina Veterinaria e Scienze della Produzione Animale localizzato vicino alla Tangenziale Sud. La centrale è dotata di un sistema di cogenerazione (che produce energia elettrica e calore), tre caldaie di integrazione e riserva ed un sistema di accumulo termico inerziale, per accumulare il calore prodotto nelle ore in cui il fabbisogno degli utenti è ridotto e re-immetterlo in rete quando la richiesta aumenta: tale sistema permette di ridurre al minimo l’utilizzo delle caldaie di integrazione e riserva, sfruttando il più possibile il calore prodotto in cogenerazione e recuperato dagli impianti a fonti rinnovabili. L’impianto è dotato di un sistema per l’abbattimento degli inquinanti in linea con la restrittiva normativa regionale, in grado di garantire il rispetto degli ancor più severi limiti di emissione previsti per le “zone critiche” della Regione Lombardia, fra le quali sono compresi anche i capoluoghi di Provincia.

Il calore che alimenta la rete di teleriscaldamento di Lodi è inoltre prodotto anche presso i seguenti impianti:

Centrale del Tribunale: attualmente in fase di costruzione nei pressi del Tribunale di Lodi (parcheggio ex-macello), nel 2015 è stata completata la prima fase, con la realizzazione di un nuovo sistema di accumulo termico dotato di quattro serbatoi, con funzione analoga a quelli installati presso la Centrale del Polo Universitario. Durante i prossimi anni sarà completata, in funzione dello sviluppo del Teleriscaldamento, con delle caldaie di integrazione e riserva.

Centrale dell’Ospedale: Si tratta di una centrale di cogenerazione posizionata all’interno dell’Ospedale Maggiore di Lodi, che produrrà energia elettrica per la struttura stessa, mentre il calore sarà ceduto alla rete di Teleriscaldamento: la realizzazione è prevista durante il 2016. Tutti gli impianti del Teleriscaldamento di Lodi sono gestiti da un sistema di supervisione e controllo che consente l’esercizio degli stessi in modo altamente automatizzato, senza necessità di personale in sala controllo e monitorabile da remoto dai nostri tecnici in qualsiasi momento.


I DATI TECNICI

Ubicazione: Lodi
Potenza elettrica installata: 4,2 MWe
Potenza termica totale motori: 4,6 MWt
Rendimento elettrico motori: 41%
Potenzialità massima totale caldaie: 29 MWt
Utilizzo energia elettrica: Cessione in rete