L’impianto idroelettrico denominato DARFO utilizza le acque del Torrente Dezzo tramite il bacino imbrifero sotteso pari a 169,9 Km2. L’impianto sorge nei Comuni di Angolo Terme (opera di presa) e Darfo Boario Terme (canale derivatore, condotte forzate, fabbricato centrale e canale di restituzione).

L’opera di presa è formata da uno sbarramento in muratura con bolognini, che convoglia le portate tramite una galleria in roccia lunga 1.715 m alla vasca di carico dalla quale partono numero 2 condotte forzate del diametro di 1,4 m per una lunghezza di 350 m.

L’energia elettrica prodotta ad una tensione di 10kV, viene elevata a 132kV per mezzo di un trasformatore MT/AT da 16MVA ed immessa sulla rete nazionale


DATI DI CONCESSIONE E CARATTERISTICHE IMPIANTO

Ubicazione: Comune di Darfo Boario Terme (BS)
Tipologia impianto: idroelettrico ad acqua fluente
Potenza nominale di concessione: 5.217,76 kW
Portata massima derivabile: 9,5 m3/s
Portata media di concessione: 4,531 m3/s
Salto motore di concessione: 117,46 m
N.2 gruppi turbina-alternatore ad asse verticale
N.2 Turbine
– Costruttore:DE PRETTO ESCHER – WYSS
– Tipo Francis ad asse verticale
– Salto netto: 113,8 m
– Portata: 5,5 m3/s
– Potenza all’asse: 5.719 kW
– Giri: 750 g/1’
– Anno Costruzione:1997
N.2 Generatori sincroni trifase
– Costruttore ANSALDO
– Tipo:GSCRV 9,5 x 8
– Potenza nominale: 7.050 kVA – cos.ꝕ 0,8 – 10 kV – 50Hz
– Giri: 750 g/1’
– Collegamento Y
– Costruzione 1997