Linea Green e Comune di Cremona presentano protocollo d’intesa per l’efficientamento energetico

“Una città piena di energia” in live streaming il 7 aprile alle 17

CREMONA – Giovedì 7 aprile 2022 alle 17.00, in live streaming sul canale YouTube del Comune di Cremona o sulla pagina del portale istituzionale, si tiene la presentazione del protocollo d'intesa sottoscritto da Comune di Cremona e Linea Green sui temi dell’efficienza energetica. Obiettivo comune, quello di costruire una sempre più condivisa cultura dell’efficienza nell’uso dell’energia, con particolare riguardo ai contesti urbani.

Il programma:

Ore 17.00 - Introduzione ai temi dell’incontro

Ore 17.05 - Per una città piena di energie, la cultura dell’efficienza energetica
Andrea Virgilio - Assessore al Territorio, Comune di Cremona
Enrico Ferrari - Direttore generale Linea Green

Ore 17.15 - Il protocollo d’intesa a sostegno della transizione ecologica
Gianluca Galimberti – Sindaco di Cremona

Ore 17.25 - Presentazione dei contenuti tecnici del Protocollo e delle iniziative di ascolto previste
Cinzia Vuoto - Responsabile Ufficio Ambiente Comune di Cremona (percorso partecipativo)
Davide Gatti - Resp. Efficienza energetica Linea Green (contenuti tecnici)

Ore 17.45 - Tavola rotonda: La comunità locale e l’energia. Buone pratiche per le città
Giovanni Donadio - Direttore settore progettazione e manutenzione Comune di Cremona
Enrico Ferrari - Direttore Generale Linea Green
Fabio Binelli - ANCI Lombardia
Gianni Ferretti - Prorettore Politecnico, Polo Territoriale di Cremona

Ore 18.30 - spazio Q&A

Ore 18.50 - Fine lavori
Andrea Virgilio – Assessore al Territorio, Comune di Cremona
Michelangelo Gaggia – Presidente Linea Green
Moderatore: Emanuele Martinelli, giornalista


Linea Green: tariffe bloccate fino al 30 settembre 2022

A fronte dell’attuale conflitto in Ucraina, che ha innescato nuovi rialzi del costo dell’energia, il Gruppo A2A – attraverso le società A2A Calore e Servizi e Linea Green – ha deciso di bloccare le tariffe del teleriscaldamento mantenendole “congelate” fino al 30 settembre 2022.
Ai clienti allacciati alle reti del teleriscaldamento di tutti i territori in cui A2A Calore e Servizi e Linea Green operano – le province di Brescia, Bergamo, Milano, Cremona e Lodi – saranno mantenute invariate le attuali tariffe, indicizzate al 1° gennaio 2022, evitando così rincari che nei prossimi mesi sono previsti nell’ordine del 50% in più rispetto alla situazione attuale.
Inoltre, auspichiamo che vengano estese anche al teleriscaldamento le misure correttive già adottate (imposte e IVA ridotta) per altre fonti energetiche per ridurre i costi di approvvigionamento del servizio e in ultima battuta anche delle bollette.
Qualora il Governo adottasse queste misure o il costo del gas dovesse diminuire per un miglioramento dello scenario geopolitico, anche i prezzi del teleriscaldamento saranno adeguati alle nuove condizioni.
Confermiamo inoltre che proseguiranno le nostre iniziative messe in atto nei mesi scorsi che prevedono forme di rateizzazione con massima flessibilità delle bollette, secondo le esigenze specifiche dei clienti, senza l’applicazione di interessi e con la sospensione di tutte le azioni di distacco delle forniture.
Questo è il nostro contributo per i clienti e la collettività.


Transizione ecologica: protocollo d'intesa con il Comune di Cremona

Promuovere iniziative di informazione e sensibilizzazione che possano contribuire alla transizione ecologica di Cremona, con particolare riguardo all’utilizzo sostenibile dell’energia secondo gli indirizzi delineati dalla Comunità Europea e attivare progetti che consentano alla Città di diventare resiliente ai cambiamenti climatici.

È questo l’obiettivo del Protocollo d’intesa siglato oggi, nella Sala della Consulta di Palazzo Comunale, da Gianluca Galimberti, Sindaco di Cremona, e Michelangelo Gaggia, Presidente di Linea Green, società del Gruppo A2A attiva nel campo della green energy, dell’efficienza energetica e delle rinnovabili con sede presso il Distretto per l’Innovazione Digitale.

Il Protocollo d’intesa

L’accordo siglato da Linea Green e Comune di Cremona ha validità di tre anni, rinnovabili. In una prima fase saranno definite le priorità e le modalità di funzionamento del protocollo e saranno avviate le prime attività sperimentali.

Successivamente sarà sviluppata pienamente la progettualità stabilita, funzionale anche al monitoraggio e alla eventuale revisione ed implementazione degli obiettivi, inquadrati in due macro ambiti:

  • uno volto ad accrescere l’attenzione verso le tematiche ambientali ed energetiche, con particolare riferimento all’edilizia pubblica, residenziale privata e produttiva;
  • l’altro a promuovere una consapevole cultura sull’utilizzo efficace ed efficiente dell’energia tra i cittadini e gli operatori economici di Cremona.

Per raggiungere le finalità prefissate sono state individuate azioni specifiche che vanno da incontri pubblici e attività di sensibilizzazione per cittadini e imprese alla formazione in ambito scolastico. Saranno inoltre previste sessioni rivolte ai dipendenti del Comune di Cremona e delle società partecipate.

Da parte di Linea Green l’impegno a portare al tavolo di lavoro proposte su temi specifici relativi alla valorizzazione e riqualificazione del patrimonio edilizio, anche storico, della città di Cremona.

Nella fotografia: seduti, il Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti e il Presidente di Linea Green Michelangelo Gaggia, dietro da sinistra Enrico Ferrari (Direttore Linea Green), Andrea Virgilio (Vice Sindaco di Cremona) Mara Pesaro (Dirigente del Settore Sviluppo, Lavoro e Ambiente del Comune di Cremona) e Davide Gatti (Responsabile Efficienza Energetica Linea Green).