Cos'è il teleriscaldamento | Linea Green

Cos'è il teleriscaldamento

Il teleriscaldamento è un sistema di produzione centralizzata di calore distribuito direttamente alle utenze mediante una rete di doppie tubazioni interrate.

Si tratta di un sistema efficiente e pulito per riscaldare le nostre case e produrre l’acqua calda sanitaria che esce dai rubinetti.

Scegliere il teleriscaldamento significa spegnere le caldaie degli stabili, ma anche sfruttare al meglio l’utilizzo di fonti rinnovabili o tradizionali attraverso tecnologie altamente produttive.

 

Come funziona

Attraverso il teleriscaldamento, l’acqua calda viene generata in centrali spesso lontane dagli edifici serviti, eliminando così le caldaie che vengono sostituite da semplici scambiatori di calore. All’interno degli scambiatori non avviene alcuna combustione, di conseguenza nessun fumo viene emesso, permettendo così l’eliminazione delle canne fumarie.

L’acqua calda prodotta viene trasportata fino all’edificio attraverso una rete di condutture interrate e, non appena giunta allo scambiatore, essa cede il proprio calore all’acqua presente nell’impianto di riscaldamento dello stabile, consentendo così di riscaldare ogni ambiente.

Il teleriscaldamento è una scelta responsabile per riscaldare le nostre case che porta vantaggi ai cittadini e all'ambiente.

Linea Green gestisce i sistemi di teleriscaldamento delle città di Cremona, Crema, Lodi e Rho.

 

Perché sceglierlo?

Linea Green ha recepito la direttiva del Protocollo di Kyoto che indica il teleriscaldamento tra gli strumenti più efficaci per la riduzione delle emissioni di anidride carbonica.

Già oggi le più recenti normative a livello europeo e nazionale ne riconoscono la validità obbligando le nuove costruzioni, che distano meno di un chilometro da una rete di teleriscaldamento, a progettare e predisporre i propri impianti per essere alimentati dal calore distribuito dalla rete. (Direttiva 2002/91/CE, recepita dal D. Lgs. 192/05 e s.m.i.)